STEFANO SPORTELLI

  • stefanoSonorità che vanno dal mediterraneo al rock italiano senza mai legarsi
    troppo a imposizioni di categoria.
    L’atteso album del cantautore pugliese Stefano Sportelli è un esordio maturo, che
    lascia lontani i tempi di Uomini & Donne, con cui l’artista racconta la storia di un
    uomo costretto a recitare un copione, al punto che stenta a riconoscersi.
    Una trama che ormai non ha più segreti per la propria compagna, che preferisce
    restare distratta piuttosto che affrontare le proprie responsabilità in questa storia.
    Ma egli si rivolge a lei deciso, forte e definitivo, ricordandole che è ora di fare i conti con la propria coscienza.
    Stefano Sportelli nasce a Manfredonia (FG) il 03/01/1978 . Nel 1994, all’età di 16 anni fonda
    assieme ad altri amici laBand “Per Fatum”, gruppo dedito a cover di artisti del calibro di De
    Gregori, Cocciante, Vecchioni, e altri cantautori italiani. Nell’estate del 1996, a soli 18 anni, si
    aggiudica il primo posto al concorso canoro cittadino di voci emergenti. Recentemente, il 12
    luglio 2014, si aggiudica il 1° posto al Festival di Limatola (BN); la Giuria composta da
    professionisti nel settore della musica (Roberto Mancinelli, Fabrizio Palma, Roberto Casalino, Klaus
    Bonoldi, Nicco Verrienti, Otto Casagrande, Sabrina Trojse, Silvia Gavarotti, Canio Rosario Maffucci,
    Rosanna Iannacone), assegna la vittoria al cantautore pugliese tra ben 12 finalisti, il brano
    “Amami più forte di lei” scritto ed interpretato dallo stesso, riceve così il consenso del pubblico
    presente in piazza, come dei giurati.
    Partecipa più volte come ospite di Maria De Filippi nella trasmissione Uomini & Donne; quindi,
    Maria lo richiama per partecipare come opinionista tra il pubblico di Coppie. Continua da solo
    la strada della musica, egli si dedica alla stesura di brani propri, seguendo la propria personale
    ispirazione e proseguendo in giro per i locali della movida pugliese: eventi, feste, sagre,
    concerti, locali, che costituiscono il banco di prova.
    Il progetto Stefano Sportelli Live – ripropone dal vivo un vasto repertorio cantautorale italiano
    che vede innanzitutto i brani facenti parte del suo primo cd solita , ed un tribute alla tradizione
    cantautorale italiana cui l’artist si è in qualche modo ispirato e da cui è stato influenzato. E’
    accompagnato da un band che rende la riproposizione dell’intero repertorio di grande impatto
    sonico – stilistico. In base alle esigenze fisiche della location, il medesimo show potrà essere
    offerto anche in chiave unplugged, garantendo cosi una piena godibilità stilistica del playing,
    anche in location di dimensioni ridotte.